Psycho – Bobble 2001 Press Release

Galleria Raucci/Santamaria – Piazza S.Maria La Nova 19 – 80134 Napoli – tel. 0815521000

 

 “PSYCHO – BOBBLE”

 EMMANUELLE ANTILLE – YANG FUDONG – MARIANGELA LEVITA – J. P. MUNRO

PAULINA OLOWSKA – CATHY WILKES.

 

CON IL CONTRIBUTO DEL BRITISH COUNCIL

26 OTTOBRE – 23 NOVEMBRE 2001

 

Ad un sistema pianificato e razionale si contrappongono pulsioni che, disincantate rispetto alla necessità empirica del quotidiano, sembrerebbero del tutto irrazionali e per alcuni aspetti sentimentali. Questa fuga di razionalità verso tensioni psicologiche e ad analisi della natura umana, sottintende una contrastante relazione che il comportamento umano attua in situazioni di stress emotivo.

La psicologia del soggetto è in attrito con i tempi e con lo spazio: da un lato, l’accellerazione, l’idea di onnipotenza e di immortalità contrabbandate dai media, dall’altro la crescente domanda di pacate atmosfere, di relazioni e di spazi pensati per l’ uomo, di un’ecologia psicologica atta a soddisfare le tensioni emotive dei conflitti derivanti dal fallimento delle aspettive del panorama postindustriale. La necessità determina il desiderio: desiderare di cambiare, di attuare le proprie aspirazioni, di comprendere e poi discernere il vero dal falso, il bene dal male, desiderare di desiderare.

Ciò che appare conflittuale e contraddittorio è dell’uomo, e ne definisce le peculiarità, questa fragilità celata dietro la parvenza dell’efficienza contemporanea. L’autoidentificazione ai modelli, a figure storiche, all’autodeterminazione del sé, la richiesta di atemporalità, il rapporto dello spazio in relazione al corpo e la psicologia che se ne sottintende, sono punti di domanda indissolubilmente legati all’incessante necessità di far coincidere parallelamente il desiderio delle proprie aspettative con la realtà.